Home CULTURA San Mauro Torinese: nuovi percorsi di solidarietà al centro giovani

San Mauro Torinese: nuovi percorsi di solidarietà al centro giovani

Giovedì 29 settembre al Centro Giovani di San Mauro Torinese di Via dell’Asilo 11, si è svolto l’evento conclusivo del progetto “Social Skills Training”. Progetto di inclusione sociale, finanziato grazie ad un bando della Regione Piemonte e realizzato in collaborazione con il comune di San Mauro Torinese e le associazioni: F.i.ABA Torino, apPunto s.n.c. Onlus, Mulino Sambuy Onlus e RE.TE. ong.

Il vice sindaco ed assessore alle Politiche Sociali e Giovanili Raffaele Quitadamo nel suo saluto ai presenti, oltre a ringraziare tutti i partecipanti al progetto Social Skills Training, ha focalizzato il suo intervento sul nuovo Centro Giovani “E’ per noi una soddisfazione vedere che frequentate il nuovo Centro Giovani, offrendoci spunti per nuovi percorsi. Nel mese di ottobre si trasferirà nel Centro anche il Gruppo Libera. Inoltre abbiamo deciso di abbassare l’età minima necessaria per frequentare il Centro, consentendo l’accesso anche ai ragazzi delle scuole medie”.

Presente all’evento anche l’Assessore della Regione Piemonte Monica Cerutti che, in visita nei maggiori centri giovanili della regione, ha spiegato le finalità del progetto giovani della Regione “L’idea del nostro bando è stata quella di dare un senso alle politiche giovanili, perché nel tempo le passate amministrazioni (dal livello comunale a quello regionale) hanno concepito le politiche giovanili come se fossero la cenerentola delle politiche sociali, fagocitandole all’interno delle politiche del lavoro. I giovani non devono più essere considerati un problema. A questo proposito riproporremo un nuovo bando per continuare queste progettualità”.  (c.s.)