Home ATTUALITA' Al via la sperimentazione del “bus a chiamata” per Arignano e...

Al via la sperimentazione del “bus a chiamata” per Arignano e Mombello

Mebus è il servizio di bus a chiamata finanziato dall’Agenzia per la Mobilità Metropolitana con risorse della Regione Piemonte. Attivato nel 2008, ad oggi è operativo su quattro aree della corona metropolitana, che servono complessivamente 41 comuni.

Il MeBus della collina chierese, con gli ampliamenti territoriali del 2016, interessa i Comuni di Andezeno, Baldissero, Chieri, Marentino, Montaldo Torinese, Pavarolo, Pecetto Torinese e Pino Torinese.

Fornisce una soluzione sostenibile e flessibile alle richieste di potenziamento del trasporto pubblico locale avanzate dalle Amministrazioni Comunali negli scorsi anni e potrà integrare e interconnettere i servizi di trasporto pubblico (ferroviari e automobilistici) già esistenti sul territorio.

Dal 4 settembre 2018 al 31 luglio 2019 la sperimentazione con l’estensione del servizio nei comuni di Arignano e Mombello di Torino

Il Servizio di Trasporto a chiamata viene realizzato su prenotazione e utilizza le principali fermate esistenti e i percorsi già effettuati con bus di linea.
Per utilizzarlo basta chiamare il numero verde, almeno il giorno prima, relativo alla tua zona di interesse. Devi sapere in quale giorno e ora hai bisogno del servizio, da dove a dove ti serve andare.

MeBUS Collina Chierese è attivo nei giorni feriali con orario:

  • Da lunedì a venerdì ore 8.30-19.30, il sabato ore 8.30 12.30
  • Il servizio non è attivo nei giorni festivi e nel mese di agosto.

Per prenotare è sufficiente chiamare il numero verde dalle 9 alle 14.30 entro l’ultimo giorno feriale precedente il viaggio (escluso il sabato).
Esempio: per prenotare un viaggio il lunedì è necessario prenotare il venerdì precedente.