Home ATTUALITA' Chivasso: aperto l’innesto tra via Rivera e via dei Soldati Polacchi

Chivasso: aperto l’innesto tra via Rivera e via dei Soldati Polacchi

Verrà realizzato anche un dosso per migliorare la sicurezza vicino all'incrocio Aperto l'innesto di via Rivera su via dei Soldati polacchi Il tratto di strada permette unicamente l'uscita sulla via che si collega alla nuova circonvallazione

Nel tardo pomeriggio di venerdì 31 maggio è stato aperto il nuovo collegamento fra via Rivera e via dei Soldati polacchi.

“Prima di procedere con i lavori di realizzazione di questo nuovo innesto viario, abbiamo raccolto le istanze dei residenti e li abbiamo incontrati anche in corso d’opera affinché la nuova strada potesse essere funzionale alle loro esigenze”, ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Domenico Barengo, intervenuto all’apertura del nuovo collegamento viario, in rappresentanza del Sindaco Claudio Castello, insieme alla vicesindaca Tiziana Siragusa, all’Assessore al Commercio e all’Ambiente, Pasquale Centin, e a numerosi consiglieri di maggioranza.

Il Progetto preliminare inerente l’intervento per la realizzazione dell’innesto viario fra le due strade era stato approvato con Delibera di Giunta (n. 192) il 4 settembre 2018, mentre con la successiva Determina Dirigenziale n.527/2018 la progettazione definitiva ed esecutiva, la direzione lavori ed il coordinamento della sicurezza sono state affidate all’ingegner Renzo Gennaro con studio a Robella d’Asti, mentre la realizzazione è stata affidata ad un operatore specializzato nel settore, la ditta FOR EDIL srl di Chivasso, per un importo netto di 27.185, 22 euro più Iva. L’impianto di illuminazione pubblica, per garantire la sicurezza al camminamento parallelo alla nuova sede stradale e all’attraversamento su Via dei Soldati Polacchi è stato, invece, realizzato da Enel X per un importo pari a 4.000 euro, Iva compresa. I lavori per la costruzione dell’innesto hanno richiesto una fase preparatoria, con lo spostamento di una linea Enel di media tensione, delle tubazioni dell’acquedotto e della rete gas, al fine di garantire la profondità di posa, come previsto dalla normativa. L’innesto ha un solo senso di marcia, con sbocco da via Rivera sulla via dei Soldati Polacchi, ma non è previsto l’imbocco e l’ingresso da quest’ultima su via Rivera, considerata la ridotta larghezza della carreggiata.

Rispondendo ad alcune domande dei residenti che hanno partecipato al taglio del nastro, l’Assessore Barengo ha spiegato che, in un’ottica di miglioramento della sicurezza, nel tratto compreso fra la rotonda su Via dei Soldati polacchi e il nuovo innesto verrà realizzato un dosso, per limitare la velocità dei veicoli, mentre a chi evidenziava la presenza di buche su via Rivera, l’Assessore Barengo ha spiegato che la strada è soggetta a rifacimento completo per le fognature, che i lavori sono già stati affidati e che l’intervento si completerà entro l’anno.