Home EVENTI “Acqua, Terra, Aria, Fuoco – Quartetto d’arti tra Musica, Teatro, Pittura e...

“Acqua, Terra, Aria, Fuoco – Quartetto d’arti tra Musica, Teatro, Pittura e Danza”

“ACQUA, TERRA, ARIA, FUOCO – Quartetto d’arti tra Musica, Teatro, Pittura e Danza”: in scena al cinema Teatro Gobetti di San Mauro Torinese. Una nuova produzione firmata AccaMIdea.

Dopo l’enorme successo dello scorso novembre con il concerto spettacolo “Un Caffe’ con Debussy” che ha registrato il tutto esaurito, il palcoscenico del Cinema Teatro Gobetti di San Mauro Torinese ospiterà, venerdì 22 marzo 2019 alle ore 21:00, la seconda produzione di AccaMIdea – Polo culturale e centro didattico di musica e arte dal titolo “ACQUA, TERRA, ARIA, FUOCO – Quartetto d’arti tra Musica, Teatro, Pittura e Danza.

Il progetto, nato da un’idea della direttrice artistica del Centro Sara Pelliccia e realizzato anche questa volta sotto forma di concerto spettacolo, pone al centro della sua indagine una riflessione profonda su ciò che sta all’origine del nostro essere e della natura delle cose, ambito nel quale la musica, in tutte le culture e fin dall’inizio dei tempi, ha un ruolo centralissimo. Partendo dal pensiero di Empedocle, passando attraverso il moto delle sfere celesti di Pitagora, l’Etere aristotelico e fino a toccare la teoria archetipica di Jung e la mitologia classica, il concerto spettacolo si avvarrà di un linguaggio multidisciplinare capace di porre in dialogo musica, danza, teatro e immagine per portare alla luce i contenuti e le evoluzioni della creazione artistica entro la quale si esprime questa visione ancestrale e primigenia del mondo.

Come afferma la stessa Pelliccia: “Sulla base del pensiero filosofico che ruota attorno alla teoria dei Quattro Elementi e alla loro implicazione nel campo dell’alchimia, della mitologia, dell’astrologia e della psicologia, il concerto spettacolo vuole offrire uno spunto capace di riportare l’attenzione dello spettatore sulla commistione tra forze, simbologie, miti e archetipi talvolta opposti all’apparenza ma che sempre compartecipano all’atto creativo così come alla nostra natura di esseri umani. In una dinamica di continua trasformazione della quale il suono è parte imprescindibile, quest’ultimo rimane unito in modo organico alle altre arti, strumenti di indagine proprio in quanto espressione di quell’origine del tutto dalla quale profondamente proveniamo.”

Un viaggio nella dimensione interiore dell’essere umano, nella complessità delle manifestazioni del mondo, nelle loro continue trasformazioni. Un’esperienza dal forte impatto suggestivo per celebrare la bellezza e le sue forme.

La prima di questo lavoro sarà preceduta, sabato 16 marzo alle ore 17:00 presso la “Sala delle Muse” di AccaMIdea (via Martiri della Libertà 159 – San Mauro T.se), da un seminario introduttivo ad ingresso gratuito in preparazione del concerto spettacolo, evento a cura della prof.ssa Maria Lo Santo e dello Sportello di Ascolto Filosofico di San Mauro, pensato per offrire al pubblico un’ulteriore chiave di lettura e di avvicinamento a quelle che saranno le tematiche del lavoro proposto al Gobetti.

In scena Sara Pelliccia al pianoforte, Lorenzo Mainolfi, Gianni Cristiani e Marco Jorino al flauto traverso (quest’ultimo primo flauto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), e Maria Grazia Bardascino alla voce recitante. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’associazione culturale e sportiva “Magdeleine G” di Gassino Torinese (che di questa produzione si occuperà delle coreografie e dell’assistenza alla regia),  grazie al sostegno dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di San Mauro Torinese e con la partecipazione dello Sportello di Ascolto Filosofico e dell’associazione “J’amis ed la Frola” di San Mauro.