Home ATTUALITA' Ciriè: presentato il progetto per la realizzazione di una rete di teleriscaldamento

Ciriè: presentato il progetto per la realizzazione di una rete di teleriscaldamento

Lo scorso lunedì 4 novembre la società ETC Ecotermica Ciriè, (60% Edison e 40% di proprietà di Ecotermica Servizi SpA) insieme con il Comune di Ciriè hanno presentato a Palazzo D’Oria il progetto per la realizzazione di una rete di teleriscaldamento che fornirà calore alle famiglie della città. Il progetto prevede la realizzazione di una centrale di produzione, che sorgerà nella zona industriale di via San Maurizio, e lo sviluppo di una rete di distribuzione, della lunghezza di circa 15 km, che potrà raggiungere più di 3.000 famiglie.

La nuova centrale, che entrerà in funzione all’inizio della stagione termica 2020/2021, produrrà in modo efficiente e sostenibile tutta l’energia termica necessaria al fabbisogno delle utenze che verranno collegate, abbattendo le emissioni in atmosfera di anidride carbonica (5.000 tonnellate di CO2 in meno all’anno).
L’investimento per la realizzazione del nuovo impianto, pari a circa 15 milioni di euro, sarà totalmente sostenuto da ETC Ecotermica Ciriè. Gli scavi di predisposizione della rete di distribuzione inizieranno in questi giorni e a breve seguiranno i lavori per la costruzione della centrale.

Alla presenza di rappresentanti di enti e associazioni locali sono intervenuti il Sindaco Loredana Devietti Goggia e l’Assessore all’Urbanistica e alle Attività Produttive Alessandro Pugliesi, Gianfranco Giolitti, Direttore mercato teleriscaldamento di Edison, Riccardo Ghidella e Maurizio Cassano rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Ecotermica Ciriè.