Home CULTURA Chieri: Apriti, Gialdo! Le antiche porte di Chieri

Chieri: Apriti, Gialdo! Le antiche porte di Chieri

L’Archivio Storico del Comune custodisce la documentazione prodotta dal Comune di Chieri dal 1194 (in copia dal 1168), consultabile per ricerche storiche, giuridiche, architettoniche, genealogiche, urbanistiche, sociali.

Tra i documenti importanti, gli Statuti Civili medievali, risalenti al 1311, il cosiddetto Libro Rosso (che testimonia i rapporti con i centri vicini), la carta dell’impiccato, preziosa mappa del territorio del 1457, il quattrocentesco Messale Francescano, disegni di Bernardo Vittone e Mario Quarini, gli ordinati comunali a partire dal 1328, oltre 250 pergamene dal secolo XII, disegni e mappe dei secoli XVIII-XX, un raro incunabolo stampato a Lione nel 1496, atti del periodo dell’occupazione napoleonica.
L’Inventario Generale del 1853, schedature varie ed altre liste ed elenchi costituiscono un’utile guida alla ricerca, supportata dal personale addetto.

Venerdì 22 febbraio 2018
ore 16

Ritrovo nella Sala Accoglienza della Biblioteca Civica “Nicolò e Paola Francone” 
via Vittorio Emanuele II 1