Home RUBRICHE Rinnovare e divertirsi con il Decopatch

Rinnovare e divertirsi con il Decopatch

Piove e non possiamo andare al parco? ecco qui come passare il tempo in modo utile e divertente!

La tecnica del Decopatch, simile ma più facile del classico Decoupage, è semplicissima. Si possono utilizzare carte decorate, leggere e resistenti, per recuperare vecchi oggetti di qualsiasi materiale dal legno al metallo, al vetro alla plastica, e dare loro una nuova vita. Con un po’ di fantasia un vecchio specchio, un tavolino, una cornice o una lampada avranno una nuova immagine e decoreranno la vostra casa secondo il vostro gusto!

Materiale necessario: carta decopatch, pennello piatto, colla vernice per decopatch, finitura decopatch, pinzette, acqua, giornali, grembiule e guanti.

Difficoltà: tecnica semplice e accessibile anche a bambini e a chi non ha grande manualità.

  1. strappare la carta a pezzetti con le mani, più i pezzi sono irregolari, più devono essere di piccole dimensioni.
  2. con le pinzette, il pennello e la colla applicare i ritagli uno vicino all’altro fino a rivestire tutta la superficie interessata. lisciare bene la carta in modo da evitare bolle e grinze.
  3. ricoprire la carta con la colla per un’aderenza perfetta. Una volta asciutta, l’oggetto avrà un aspetto satinato e sarà resistente all’acqua.
  4. per un aspetto brillante volendo si può stendere una o più mani di vernice di finitura, in base all’utilizzo dell’oggetto.

Buon divertimento!